LE ISOLE TREMITI: LA PERLA DEL MAR ADRIATICO

 

Le Isole Tremiti, conosciute anche come isole Diomedee, sono l’unico arcipelago italiano nel Mar Adriatico. Con le sue acque cristalline e i fondali ricchissimi, queste isole sono dal 1989 Riserva Marina e dal 1996 fanno parte del Parco Nazionale del Gargano.

PERCHE’ ANDARE?

Questo piccolo paradiso naturale è composto da cinque isole situate a circa 12 miglia dal Gargano.  San Nicola con le sue torri, muraglie e chiostri, è il centro storico e amministrativo dell’arcipelago; San Domino, è l’isola più estesa e più bella dal punto di vista paesaggistico, , è ricoperta da una caratteristica pineta di pini d’Aleppo ed il cuore turistico dell’Isole Tremiti.  Capraia è disabitata e rocciosa, è un vero paradiso per le immersioni; Cretaccio, situato tra l’isola di San Nicola e San Domino, è poco più di uno scoglio argilloso e Pianosa a 20 chilometri di distanza dalle altre, è una Riserva Marina Integrale, per questo vige il divieto assoluto di pesca e il divieto di effettuare immersioni.

IDEALE PER UNA VACANZA IN BARCA.

La vacanza in barca è la soluzione migliore per scoprire l’arcipelago delle Isole Tremiti: un vero paradiso per gli appassionati di natura, vela e immersioni subacquee.
L’isola di San Domino è composta da numerose insenature, calette, grotte che si aprono nella costa, alcune delle quali hanno un’atmosfera molto isolata dovuta alla conformazione tortuosa dell’isola.

Le baie da non perdere sono: Cala Matano, a cui il cantautore Lucio Dalla si ispirò per il suo album  Luna Matana; Cala dei Benedettini si trova lungo la costa occidentale di San Domino, è una piccola spiaggia di scogli e rocce con mare cristallino e trasparente.

Non molto distante da Cala dei Benedettini c’è Cala degli Inglesi con un panorama da cartolina.
La Spiaggia dei Pagliai è la più fotografata delle Isole Tremiti ed è raggiungibile solo in barca. Il nome deriva dagli scogli e dalle falesie formate nella roccia calcarea bianca che danno l’idea di enormi mucchi di paglia poggiati sull’acqua. Cala delle Roselle così chiamata per le rose che fioriscono in questa zona e Cala delle Arene, si trova lungo la costa orientale dell’isola ed è una spiaggia di sabbia imperdibile.

La spiaggia di Marinella è una delle più note e frequentate dell’Isola di San Nicola dalla forma stretta e allungata, composta da una scogliera bianca che digrada verso il mare, facilmente raggiungibile dal mare.

Da citare tra i luoghi da visitare ci sono sicuramente le grotte nascoste lungo il litorale: la Grotta delle Rondinelle, così chiamata perché nidificano le rondini, la Grotta delle Viole, una delle grotte più belle per i suoi straordinari riflessi delle acque color verde-azzurro e la Grotta del Bue Marino, dove si vedono le falesie calcaree che si immergono nelle acque cristalline.

Le Isole Tremiti, chiamate perle dell’Adriatico per la loro bellezza e natura incontaminata, è il posto ideale per gli appassionati di mare, relax e gite in barca!